Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Per ottenere maggiori informazioni sui cookie e per controllarne l'abilitazione consulta la nostra Cookie Policy.
Proseguendo la navigazione acconsenti l'uso dei cookie.
ACCETTA E CHIUDI
FOTOCERAMICA.SHOP Coriano (RN) - Coriano (RN) - Emilia-Romagna
FOTOCERAMICA.SHOP Coriano (RN) - Coriano (RN) - Emilia-Romagna
FOTOCERAMICA.SHOP Coriano (RN) - Coriano (RN) - Emilia-Romagna
FOTOCERAMICA.SHOP Coriano (RN) - Coriano (RN) - Emilia-Romagna
FOTOCERAMICA.SHOP Coriano (RN) - Coriano (RN) - Emilia-Romagna
FOTOCERAMICA.SHOP Coriano (RN) - Coriano (RN) - Emilia-Romagna
FOTOCERAMICA.SHOP Coriano (RN) - Coriano (RN) - Emilia-Romagna
FOTOCERAMICA.SHOP Coriano (RN) - Coriano (RN) - Emilia-Romagna
FOTOCERAMICA.SHOP Coriano (RN) - Coriano (RN) - Emilia-Romagna

Fotoceramica

NOVITÀ E OFFERTE >>

La Fotoceramica è una tecnica di stampa che permette l’applicazione di una fotografia o un disegno sugli oggetti in ceramica, porcellana, vetro e metallo smaltato.

La stampa professionale si fa in DECALCOMANIA

Attraverso i processi professionali e le tecnologie più all'avanguardia della fotoceramica digitale, che si concludono con la cottura ad altissima temperatura, l'immagine diventa parte integrante dello smalto dell'oggetto. Questo processo rende possibile personalizzare e rendere unici con la stampa ceramica i più comuni prodotti per la casa, come piatti, tazze, tazzine e vassoi, ma anche interi pavimenti e rivestimenti.

Queste le impegnative fasi di lavorazione del processo di stampa ceramica digitale:

FASE 1: ELABORAZIONE GRAFICA DELL’IMMAGINE

Le vostre richieste vengono elaborate attraverso un software di grafica professionale come Adobe Photoshop. Le immagini in formato digitale possono pervenire tramite email, chiavetta USB o altro supporto digitale. Le immagini in formato cartaceo saranno invece acquisite sul computer attraverso uno scanner digitale.

FASE 2: LA STAMPA

Le immagini vengono stampate utilizzando una stampante per ceramica che utilizza dei pigmenti colorati speciali che donano la massima qualità e resistenza ai lavori. La stampa avviene su particolari fogli denominati "fogli da decalco".

FASE 3: LA LACCATURA DEI FOGLI

Le immagini stampate con polvere ceramica saranno adesso "fissate" attraverso l’applicazione della lacca ceramica, col metodo più idoneo alla forma del prodotto finale. A volte è necessario un procedimento di essicazione della lacca.

FASE 4: L’APPLICAZIONE

Una volta che i fogli decalco laccati sono asciutti, la stampa fotoceramica è pronta per essere applicata sull’oggetto in ceramica desiderato. E’ importante sottolineare che l’applicazione può essere effettuata anche su oggetti in porcellana, metallo smaltato o vetro.
Il foglio con la stampa ceramica viene adesso ritagliato in base all’oggetto sul quale verrà applicato ed immerso in una vaschetta d’acqua. Dopo qualche minuto di immersione l’immagine fotoceramica si stacca dal foglio rendendo possibile l’applicazione della medesima sull’oggetto; questo è il momento in cui si utilizzano particolari gommine e con un delicato intervento manuale si attua il delicato processo di eliminazione delle tracce d’acqua residue.

FASE 5: L’ASCIUGATURA DELL’OGGETTO

Una volta applicata la pellicola sull’oggetto dovremo asciugarlo prima della cottura nel forno ceramico. Per velocizzare il processo utilizzeremo nuovamente l’essiccatore.

FASE 6: LA COTTURA DELL’OGGETTO

Nella fase conclusiva del processo di stampa ceramica digitale, l’oggetto sul quale è stata applicata l’immagine viene inserito in un forno ceramico professionale per la procedura di cottura.
La cottura fissa l’immagine sull’oggetto, rendendola parte integrante dello smalto dell’oggetto stesso. In sei ore la temperatura raggiunge gradualmente 880 gradi, lo smalto della superficie dell’oggetto si ammorbidisce, le particelle colorate penetrano ed essendo di tipo ceramico, come lo smalto, si fondono tra di loro e diventano un corpo unico. Durante le circa 7 ore della fase di raffreddamento i colori della stampa e lo smalto si vetrificano, i prodotti così ottenuti sono adesso decorati con una qualità fotografica garantita nel tempo per oltre 20 anni.

La stampa professionale su ceramica si esegue in DECALCOMANIA, ma ci sono anche altre tecniche che possiamo così sintetizzare: stampe in Sublimatico, Tampografia e Serigrafia.

La stampa in Sublimatico

Prima di applicare la stampa la parte viene trattata con uno spray al poliestere. Poi si stampa l’immagine con una particolare stampante a getto d'inchiostro predisposta per l'utilizzo dell'inchiostro sublimatico. Ad esempio le tazze Mug si mettono nella morsa del fornelletto per qualche minuto alla temperatura di circa 190 gradi ed il colore si trasferisce sulla superficie. Ripetuti lavaggi in lavastoviglie ad alte temperature fanno perdere al poliestere la propria efficacia quale collante e la stampa comincia a deteriorarsi. Non può essere utilizzata in forno classico o a microonde. Pertanto non è una tecnica adatta per decorare tazzine o piatti ad uso professionale (bar e ristoranti).

La stampa in Tampografia

Si fa solo su un’area di stampa molto ristretta essendo la tampografica una stampa a battuta del tampone. Si asciuga a temperatura ambiente e se con un coltello oppure con l’unghia iniziate a grattare vedrete voi stessi che si toglie un po’ alla volta.

La stampa in Serigrafia

Si fa solo su un’area di stampa ristretta. E’ una passata di colore da telaio in tessuto essendo colori non ceramici. Vengono utilizzati i colori per la stampa delle t-shirt, tra una passata e l’altra si deve passare nella griglia di calore per asciugarlo altrimenti con la seconda passata si sporca la precedente.
Con la stampa serigrafica l’operatore catalizza il colore stampato sulla parete dell’oggetto nel fornelletto delle t-shirt per 1/2 minuti a 100 gradi. Anche con questo sistema la stampa viene via grattando con un coltello.

Contattaci via WhatsApp!